Non sei ancora registrato? Registrati adesso


AUTOVETTURA CITROEN C3

(Clicca sull'immagine per ingrandirla)

Informazioni sulla gara Aggiungi ai preferiti

Tipologia asta: Gara a tempo
Prezzo base € 2.500,00
Prezzo base con oneri: € 2.500,00 + € 749,00
Cauzione: 10% del prezzo offerto
Offerta attuale: Nessuna offerta
Numero offerte: 0 offerte
Scheda pubblicata il: 06/06/2019 16:58
Inizio iscrizione: 21/06/2019 16:00:00
Inizio gara: 21/06/2019 16:00:00
Termine gara: 01/07/2019 16:00:00
Termine iscrizione
accredito bonifico entro: 01/07/2019 13:00:00
Rilancio minimo: € 10,00
Stato dell'asta: Sospesa
Codice Asta: 368849
Etichetta: 701-EM-F052-187-2019-UN-1
Spese di spedizione: Ritiro del bene in loco oppure da concordare.
Metodi di pagamento: Bonifico,

Tribunale: Matera

Procedura nr: 187/2019

Tipo: Esecuzione Mobiliare

Lotto nr: UNICO


  • Aste a Tempo

Gara a tempo Sospesa


informazioni dettaglio oneri:


- Bolli: € 16,00
- IVA: € 550,00 (22 % sul del prezzo di aggiudicazione)
- Compensi di vendita: € 150,00 (6 % del prezzo di aggiudicazione)
- IVA su compensi di vendita: € 33,00 (22 % sul totale dei compensi di vendita)
*Salvo ulteriori specifiche presenti all'interno del bando o nella descrizione del bene

Descrizione

AUTOVETTURA CITROEN C3:

ANNO IMMATRICOLAZIONE: 2005;

TRASFERIMENTO DI PROPRIETA': 2017;

ALIMENTAZIONE: BENZINA

AUTOVETTURA CITROEN C3:

ANNO IMMATRICOLAZIONE: 2005;

TRASFERIMENTO DI PROPRIETA': 2017;

ALIMENTAZIONE: BENZINA

Per informazioni rivolgersi ai seguenti contatti:

e-mail: giuspala@interfree.it

DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 13:00

DALLE ORE 15:30 ALLE ORE 18:30

TEL.: 097154090;

CELL.: 3394640509

 

Istituto Vendite Giudiziarie per il circondario di Matera

Sede Legale: Via Isca del Pioppo snc Potenza - 85100
Contatti: Tel: 0971 - 54090 - Fax: 0971 - 54090
Email: giuspala@interfree.it

Il G.E. dispone che:

- La vendita, in conformità all’art.530, comma 6, c.p.c. avrà luogo con gara telematica della durata di 10 giorni con modalità asincrona sul sito www.astemobili.it;

- l’offerta una volta depositata è irrevocabile e perde efficacia se viene superata da altra offerta maggiore effettuata con le stesse modalità;

- le offerte depositate dopo la prima dovranno contenere un aumento di almeno € 10,00 rispetto alla precedente;

- eventuali rilanci dopo la prima offerta non necessitano dell’iscrizione di ulteriori bonifici;

- i bonifici effettuati dagli offerenti non aggiudicatari saranno restituiti dall’IVG decurtati delle spese bancarie pari a € 5,00;

- il commissario procederà all’aggiudicazione dei beni previo incasso dell’intero prezzo a colui che avrà effettuato l’offerta maggiore.

Cauzione:

Il G.E. dispone che:

- gli interessati alla gara dovranno effettuare la registrazione sul sito utilizzando l’apposita funzione e costituire una caparra di importo pari al 10% del prezzo offerto a mezzo bonifico con valuta immediata sull’IBAN IT28C0859704200000050008141 intestato a PALAZZO GIUSEPPE indicando come causale: "CAUZIONE PER ACQUISTI IN ASTA LOTTO N. 15-19".

Modalità saldo:

Il G.E. dispone che:

- il pagamento del prezzo, comprendente gli oneri fiscali della vendita, nonché il compenso del commissionario, come di seguito riportato, dovrà essere eseguito e registrato sul sito astemobili.it nella propria area personale per completare il pagamento, entro il terzo giorno lavorativo successivo al termine della gara, attraverso le seguenti modalità:

a) bonifico bancario a valuta immediata sull’IBAN IT28C0859704200000050008141 intestato a PALAZZO GIUSEPPE indicando come causale: "SALDO PER ACQUISTI IN ASTA LOTTO N. 15-19";

b) assegno circolare non trasferibile, intestato a IVG di Giuseppe Palazzo, da depositarsi presso la sede di via Isca del Pioppo, snc;

c) con denaro contante per importi inferiori a € 1000,00;

- in caso di inadempimento il commissario procederà:

ad incamerare la cauzione dell’aggiudicatario inadempiente;

successivamente ad aggiudicare al concorrente che lo segue e che avrà versato l’intero prezzo offerto oltre alle spese d’asta come di seguito indicato;

- alla somma di aggiudicazione si dovranno aggiungere:

il compenso del commissionario pari al 6% dell’aggiudicazione;

gli oneri fiscali (IVA al 22%  dovuta su compenso e aggiudicazione);

il bollo sulla vendita pari ad € 16,00;

le spese di custodia dal giorno successivo al quinto giorno dalla data di aggiudicazione fino alla data di ritiro dei beni acquistati, come da tariffe ministeriali.

Documenti allegati

ORDINANZA DI VENDITA

Modulistica

Per poter visualizzare la modulistica è necessario eseguire l’autenticazione